I NOSTRI CONSIGLI

Sitarama Prodotti Naturidea

Avere capelli grassi può diventare molto seccante, perchè a causa di un eccesso di sebo risultano oleosi e unti. Questa situazione è dovuta per la maggior parte a causa di sbalzi ormonali, all'inquinamento atmosferico e alla mal nutrizione. Il primo caso soprattutto se è genetico deriva dal testosterone che causa atrofia al bulbo pilifero, aumenta la produzione di sebo e accelera così la caduta del capello perchè gli toglie vitalità e quindi bisogna rivolgersi al medico di fiducia per trattare la situazione clinicamente. Può derivare anche da periodi stressanti e di agitazione amotiva. Il secondo caso è ambientale e si può combattere lavando spesso i capelli, anche quotidianamente però senza abusare di shampi aggressivi. La causa della malnutrizione invece si può risolvere cercando di mangiare sano e naturale, assicurandosi di avere il giusto apporto di proteine solforate e sali minerali. Il sebo in condizioni normali serve a lubrificare il capello e a rivestirlo per proteggerlo dalle aggressioni esterne, ma quando la produzione diventa eccessiva esso di accumula tanto da togliere le sostanze nutritive al bulbo, togliendo salute e forza al capello. Inoltre possono giungere anche altri problemi come la forfora o la psioriasi che provocano la caduta dei capelli. Ecco 2 accorgimenti utili per diminuire il problema: Fare lavaggi frequenti, in alcuni casi quotidiani, solo con uno shampoo delicato. La cosa importante è utilizzare uno shampoo con tensioattivi non aggressivi, perchè se lo shampo è troppo sgrassante, che elimina tutto il sebo del cuoio capelluto, costringe le ghiandole sebacee ad incrementare di nuovo la produzione di sebo, quindi peggiorando la situazione. I migliori shampoo sono quelli in olio o quelli che fanno poca schiuma. Comunque consigliamo di diluire sempre il prodotto prima di utilizzarlo. Vedrete la differenza e lo shampo durerà di più! Un altro buon consiglio da seguire è durante la fase di asciugatura: tenete sempre il phon ad una distanza di 30 cm o asciugare con aria fresca, così da evitare che l'aria troppo calda sciolga il sebo, accentuando il problema. Per chi ha questo tipo di capelli, sempre meglio evitare di passare spesso le mani tra i capelli o di spazzolarli eccessivamente, al fine di evitare la diffusione del sebo lungo tutto il capello.   Quindi cercate shampii delicati, utilizzate integratori alimentati specializzati e seguite questi consigli per avere dei miglioramenti! TROVI QUI anche un rimedio della nonna contro il capello grasso   Leggi anche l'articolo sulla perdita dei capelli
Array

La leggendaria regina assiro babilonese Semiramide è stata una delle prime regine a creare cosmetici traendoli dalle piante aromatiche e fitocosmetiche che si coltivavano sui bellissimi giardini pensili di Babylonia. Questa bellissima regina si prenderva molto cura della sua bellezza e soprattutto dei suoi capelli, facendo il bagno nella birra proprio per rendere la pelle elastica e fresca e, soprattutto, per rinforzare i capelli, rendendoli sani e luminosi.   Capiamo perché può essere utile sciacquare i capelli con la birra:   La birra contiene orzo, luppolo e lievito che hanno proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antiossidanti, oltre ad apportare proteine e Vitamina B e sali minerali che nutrono e proteggono la chioma, contrastando l'alopecia, causa di perdita dei capelli. Inoltre lo zucchero naturalmente contenuto dentro la birra aiuta a riparare e a chiudere le cuticole lasciando ai capelli molta lucentezza. La birra quindi risulta utile in caso di dermatite e pruriti a causa del sebo in eccesso e dona lucentezza e morbidezza alla chioma.   Ecco per voi il trattamento di Semiramide per essere anche noi regine: Dopo aver lavato i capelli con lo shampoo, mettere la birra direttamente sulla testa e massaggiare il cuoio capelluto, distribuendola dalle radici alle punte dei capelli. Lasciare in posa per dieci minuti poi sciacquare con acqua. Trattamento da fare per almeno 30 giorni ogni volta che si lava i capelli.  
Array

La famosa e potente regina d’Egitto usava curarsi con rimedi naturali e il suo fascino è diventato una leggenda nei secoli.   Questa maschera rende i capelli morbidi, luminosi e sani, contrasta prurito, forfora, dermatite, pelle unta e ancor meglio la caduta dei capelli.   Gli ingredienti? - aloe vera (estrai il gel direttamente dalla foglia della pianta) - olio essenziale di sandalo - olio di semi di vinacciolo   Il procedimento?   Semplicissimo! Frulla il gel dell’aloe con un frullatore ad immersione e conservalo per 2 settimane in frigo in un contenitore ermetico.   * Applica il composto del gel direttamente sul cuoio capelluto, massaggiando bene. Ciò aiuterà a contrastare la dermatite e la forfora, grazie alle vitamine A, C ed E e al potere antinfiammatorio e lenitivo dell’aloe, sfruttando anche la sua azione antibatterica ed antisettica. * Diluisci 3-4 gocce di olio essenziale di sandalo in 2 cucchiai di olio di semi di vinacciolo e distribuisci il tutto sopra, massaggiando per qualche minuto con i polpastrelli. * Lascia agire la maschera per capelli per almeno 15 – 20 minuti prima di risciacquare con il solito shampoo. * Utilizza questa maschera per 2 settimane a giorni alterni per trarne tutti i benefici.    
Array

Nel periodo di autunno e in primavera (nei cambi di stagione) notiamo molti più capelli nella spazzola che in altri periodi. Perchè? Cio è anche in un detto degli nonni : "Cadono i capelli come cadono le foglie!" Ed in effetti l'autunno porta con sé valanghe di capelli... e noi ci preoccupiamo molto. Ci sono anche altre situazioni che fanno cascare i capelli. - Quando viviamo in un periodo di stress - Quando facciamo cure con certe medicine - Quando abbiamo squilibri ormonali o tiroidei - Quando c'è mancanza di vitamine e zinco   Ma quanti capelli dovrebbero cadere giornalmente?  Fino a un centinaio di capelli al giorno rientra nella normalità, la quantità comunque dipende dal ciclo di vita del capello che di media è fino ai 7 anni e il cui follicolo produce fino a 20 capelli prima di deperire. Gli uomini però perdono più capelli rispetto alle donne in condizioni naturali. I sintomi della caduta non naturale dei capelli si possono riscontrare in alcuni segnali: - il prurito - la forfora - capelli grassi - dolore al cuoio capelluto   Come prevenire la caduta dei capelli? Importante è avere una dieta equilibrata con vitamine, minerali e proteine per far migliorare la circolazione nel bulbo pilifero. Inoltre evitare certe situazione che possono danneggiare i capelli, come il phon, le piastre, le tinture chimiche, le decolorazioni, i colpi di sole e prodotti con molti siliconi e parabeni. Attivare sempre il cuoio capelluto facendo un bel massaggio con le dita per circa 5 minuti quando vi lavate i capelli e fare anche maschere naturali con ingredienti alimentari. Trovate qui una maschera fai da te ricostituente a base di miele e uovo : http://www.sitarama.com/prodotti-naturali/i-nostri-consigli/maschera-ricostituente Leggi anche l'articolo sui CAPELLI GRASSI  
Array

Proviamo a spiegare come funziona l'henné: l' Hennè Naturale puro (nella nostra linea è chiamato Cuivre) è di colore rossiccio come è la normale colorazione della pianta hennè, dato che è puro Lawsonia Inermis. La nostra linea Henné Color è basata su henné miscelato con altre erbe tintore in differenti quantità. Queste sono tutte colorazioni dolci e sui capelli bianchi possono aver bisogno di più applicazioni, 2/3 tentativi prima di vedere il risultato. Infatti utilizzare l'Hennè vuol dire usare prodotti naturali e bisogna aver pazienza e tempo a disposizione, ma i risultati arrivano e i capelli diventeranno sempre più colorati, morbidi e robusti. Per la copertura sui bianchi bisogna vedere se i capelli sono effettivamente bianchi (argento e più robusti) o se sono grigi e la quantità di questa tipologia di capelli che uno ha. E' difficile dare consigli se non si vede la situazione, comunque in linea generale le erbe tintoree colorano i capelli grigi, ma l'unica sostanza naturale che può coprire i capelli bianchi è la Lawsonia Inermis, perchè il Lawsone, la particella dell'henné che colora i bianchi si lega alla cheratina e ingiallisce i capelli bianchi. Quindi l'unico modo per coprire totalmente i capelli bianchi è fare una prima copertura iniziale con un rosso polvere (Cuivre- Acajou- Auburn ) e successivamente fare la colorazione che uno desidera. Altrimentio un'altra alternativa è miscelare il colore che vuole con almeno un 20% di rosso, però verranno delle riflessature rosse al sole.   Quando si riuscirà a coprire bene il capello, si dovrà continuare l'applicazione ogni mese, per mascherare la ricrescita e non dover ricominciare tutto il procedimento. Per l'applicazione mensile e per un più facile utilizzo, Sitarama consigli il nostro Hennè Nuance Crema Colorante, pronta all'uso, che può essere utilizzato anche settimanalmente e solo sulla ricrescita per non far tornare i capelli al primo stadio di bianco. L'applicazione necessita solamente di 20-30 minuti. L'Henné Nuance crema colorante non è una tinta,ma è pronta all'uso ed è la naturale evoluzione cosmetica della polvere di Hennè. Adatta per un uso frequente, ha la particolarità di essere 3 prodotti in 1, ossia uno shampoo, infatti non necessita di shampoo successivo, una colorazione e anche un balsamo (non necessita di balsamo successivo). Trova qui le altre informazioni: http://www.sitarama.com/prodotti-naturali/i-nostri-consigli/modo-d-acute-impiego-della-crema-colorante-henn-eacute-nuance   Per acquistare clicca su HENNE' NUANCE CREMA COLORANTE
Array

La donna in gravidanza è molto sensibile e a volte addirittura allergica anche a prodotti che usa da anni per questo Sitarama consiglia alle donne in queste situazioni diverse (gravidanza e allattamento) di evitare le tinture chimiche (fai da te o dal parrucchiere) dette ad ossidazione,che penetrano nell'organismo e spaccano il capello dall'interno, ed utilizzare la nostra linea Henné Color. La nostra Linea di Hennè Color, comprende sia la crema colorante Hennè Nuance che la polvere di Hennè ed è il mezzo più sano e naturale per colorare i capelli perchè visto che è una linea detta colorazione a contatto, cioè si deposita sopra il capello e lo riveste, è innocua per il feto e non penetra nell'organismo e possono essere usate di frequente. Con qualunque prodotto vogliate usare, Vi consigliamo comunque di effettuare sempre un test preliminare di sensibilità, mettendo dietro l'orecchio oppure nell'incavo del gomito una piccola dose di prodotto. Attendere quindi 48 ore prima di lavare la parte. Se non si sono verificati arrossamenti, gonfiore, prurito, può usare il prodotto.
Array

Nell'attuale legislazione Europa molti prodotti adesso non hanno più la scadenza, ma il P.a.O., che in inglese è il Period after Opening (il periodo dopo apertura). Esso indica infatti il periodo espresso con un simbolo di un barattolino aperto e il numero di mesi entro il quale quel cosmetico aperto può essere utilizzato in tutta sicurezza. Oltre quel periodo infatti può esserci un'alterazione della caratteristica del prodotto (sia nel colore, che nella consistenza,...)   Il PaO è obbligatorio per tutti i prodtti dell'Unione Europea ed hanno lo stesso simbolo che potete vedere nell'immagine allegata ed di solito si trova sul prodotto e a volte anche sulla confezione esterna.  
Array

La cosa più importante da fare quando si decide di colorare i capelli è decidere quale tecnica usare, migliore per noi, quindi se utilizzare le classiche tinte ad ossidazione senza ammoniaca (le più naturali sul mercato) o usare tinte a contatto. Le tinte a contatto sono a base di hennè e piante tintoree. L'Hennè è una pianta conosciuta dall'antichità per le sue  proprietà di cura dei capelli. Quando si parla di Hennè non si parla di tinte classiche, in quanto la colorazione con Hennè è una composizione di foglie e/o radici, che colora tono su tono ed è una copertura a contatto (cioè si deposita sopra il capello, rivestendolo, rinvigorendolo e preservandolo da agenti esterni dannosi).  La nostra Linea di Hennè Color, comprende sia la crema colorante Hennè Nuance che la polvere di Hennè ed è il mezzo più sano e naturale per colorare i capelli. I vantaggi della colorazione riflessante all'hennè sono: colorazione che sembra naturale tono su tono copre buona parte dei capelli grigi bellissimi riflessi rossi benefici de l'hennè e altre piante tintoree utilizzo frequente per ravvivare il colore possibilità di miscelare più colorazioni tra loro risolvere problemi di psoriasi e prurito poter trovare una soluzione al problema della ricrescita Invece le tinte chimiche fai da te, anche le più naturali e leggere, come la nostra Naturidea in olio e la nostra nuovissima Natural Premium tinta in crema per chi ha alta sensibilità sono tinte ad ossidazione e si utilizzano a capelli asciutti. La tinta infatti penetra con azione ossidativa, modificando il colore natirale dei capelli attraverso una polimerizzazione con copulanti. Queste tinte sono permanenti o semi permanenti e quindi anche dopo molti lavaggi non possono essere eliminate. I vantaggi pratici di questa tipologia di tinte permanenti sono : la copertura dei capelli bianchi dalla prima applicazione al 100% la modifica del colore naturale dei capelli la durata del colore colori brillanti E' vivamente sconsigliabile l'utilizzo delle tinture chimiche ad ossidazione (quelle del parrucchiere o Fai da Te o ) dopo aver usato l' hennè. I due trattamenti non si possono alternare: sono in contrapposizione. Consigliamo prima di utilizzare qualunque tinta chimica di attendere almeno un paio di mesi dall'ultima colorazione con la hennè e meglio se prima dell'applicazione fa un test di prova su una ciocca nascosta per verificare se il colore del capello viri ad altro colore. Prima di effettuare qualunque tinta fare sempre un test preliminare di sensibilità, mettendo dietro l'orecchio oppure nell'incavo del gomito una piccola dose di prodotto.   Altre informazioni su queste colorazioni le puoi trovare qui http://www.sitarama.com/prodotti-naturali/i-nostri-consigli/differenza-tra-prodotti-per-tingere-i-capelli-cosa-scegliere
Array Array

Perché usare lo Shampoo del Mantenimento Colore? Per mantenere più a lungo gli effetti della colorazione di Henné. Lo Shampoo Mantenimento Colore, con la sua formulazione delicata grazie agli estratti vegetali di hennè e camomilla e la base detergente molto dolce derivata dall´olio di cocco consente lavaggi frequenti e prepara anche in maniera ideale le fibre dei capelli a ricevere il trattamento di colore della vostra pasta di henné. Non altera la tinta, ma al contrario, ne mantiene la brillantezza, contribuendo a dare alla chioma un aspetto sano. In flacone da 250ml. Disponibile in 8 colorazioni Nero – Bruno – Castano – Biondo – Rame/Cuivre – Mogano/Acajou – Rosso intenso/Auburn – Neutro/Non Colorante * * * * Perché usare il Balsamo Ristrutturante all´henné? Arricchito di estratti naturali di hennè, grazie alla sua azione ammorbidente e nutriente è un valido aiuto per la messa in piega dei vostri capelli. A differenza dei balsami tradizionali che si applicano sempre dopo la tinta e/o shampoo; questo balsamo ha un duplice utilizzo: • aggiunto in quantità di una noce di prodotto alla miscela di hennè polvere e acqua calda contribuisce al fissaggio dei principi coloranti dell´hennè ed evita che i capelli si secchino. Dopo la colorazione mantiene la tinta brillante. • per risciacquare la polvere e per la morbidezza del capello : facilita la rimozione delle ultime particelle di henné trattenute alla radice del capello, lasciando la capigliatura a lungo soffice, lucente e facile da pettinare. In flacone da 250ml. Per tutti i capelli, uso quotidiano. Questi due prodotti Shampoo Hennè Mantenimento del Colore e Balsamo Ristrutturante all´Hennè completano la linea Hennè Color e sono senza PARABENI, senza SLS e senza SLES.
Array

MODO D´IMPIEGO DELLA CREMA COLORANTE “HENNÈ NUANCE” a. Effettuare uno shampoo ed asciugare parzialmente con un asciugamano. Dopo aver infilato i guanti di plastica in dotazione, applicare il prodotto sui capelli, direttamente dal beccuccio erogatore, avendo precedentemente tagliato il sigillo del beccuccio. È consigliabile iniziare l´applicazione del prodotto dalla fronte alla nuca, distribuendo tra le ciocche uniformemente e successivamente distribuire bene su tutta la capigliatura, utilizzando anche un pettine rado. b. Raccogliere le ciocche sulla nuca senza pressarle. Coprire la testa con la cuffia di plastica in dotazione e fermarla sulla fronte con una pinza. c. Lasciare agire l´Henné Nuance dai 20 ai 45 minuti a seconda dell´intensità del colore desiderata. Tenere in caldo la testa. d. Sciacquare infine abbondantemente con acqua calda. L´operazione ora è terminata: non effettuare shampoo dopo l´applicazione. Non importa utilizzare balsamo. SCELTA DELLA TONALITÀ Prima di tutto occorre stabilire il colore naturale dei vostri capelli per poi utilizzare l´Henné Nuance secondo le seguenti possibilità: 1- se volete arricchire il colore naturale dei vostri capelli: scegliete gli Henné Nuance che più si avvicinano. 2- se volete ottenere un colore più caldo o luminoso: scegliete una tonalità ramata o dorata. 3- se volete ottenere una tonalità più profonda: utilizzare una tonalità più scura del vostro colore naturale. 4- se volete coprire capelli grigi o chiari: dipenderà solo dal vostro gusto personale, poiché i capelli prenderanno la colorazione scelta con bellissimi riflessi. L´Henné Nuance vi permette: * di migliorare il vostro colore naturale, colorando tono su tono o arricchendolo di bei riflessi; * di ottenere una nuance più chiara o più scura; * di coprire con naturalezza una buona percentuale di capelli bianchi. Per visionare ulteriori informazioni in HENNE' COLOR NUANCE CREMA COLORANTEPotete acquistare cliccando su HENNE' NUANCE CREMA COLORANTE  Potete aprire la cartella qui
Array

Cerca per Tags


album di Sitarama che racconta le proprietà di alcuni ingredienti e cibi per i capelli

Pubblicato da Sitarama su Lunedì 3 settembre 2018
Sitarama Prodotti Naturena